Fattura Elettronica PA: nuovo traguardo marzo 2015

Il 31 marzo 2015 è un traguardo importante per tutte le Amministrazioni Pubbliche italiane. È la data in cui entra in vigore l’obbligo di fatturazione elettronica alla PA non solo centrale, ma anche locale
Questo cambiamento porterà nuovi risparmi in termini di velocità nel pagamento e di costi, e riguarderà in egual modo professionisti, imprese e Stato.

Secondo le stime, infatti, la fatturazione elettronica alla PA permetterà di risparmiare circa 17 euro a fattura, mentre per le aziende la riduzione andrà da 3 a 8,50 euro a fattura, con un ampio margine di miglioramento grazie alla messa in atto dell’intero ciclo di digitalizzazione.

 

Scopri gli altri articoli

X-FATT

Per monitorare e gestire in modo automatico tutto il ciclo di fatturazione attiva e passiva.

X-ORDER

Per gestire tutti gli ordini elettronici ed i documenti ad esso correlati, creandoli direttamente in piattaforma.

Convegno: Dopo la PA, il Digitale (ri)entra nel Business

Il Convegno "Dopo la PA, il Digitale (ri)entra nel Business" - che si terrà venerdì 19 Giugno 2015, dalle 9.00 alle 13.15