Quando il commercialista sostiene l'evoluzione delle imprese

Sta diventando sempre più importante per i dottori commercialisti avere un nuovo approccio – e nuovi strumenti – per incrementare il valore dei propri servizi alle imprese. I commercialisti, in particolare, possono a buon diritto sostenere l’evoluzione delle aziende clienti, diventando un fattore abilitante per la dematerializzazione dei documenti e dei processi delle aziende.

Dalla fatturazione elettronica PA e B2B, all’intera gestione della contabilità dell’impresa, infatti, il loro ruolo può facilmente assurgere ad acceleratore dei percorsi digitali e referente per la realizzazione di un percorso di dematerializzazione dei documenti contabili in primis, ma non solo.

Attraverso soluzioni in grado di incrementare la trasformazione digitale delle comunicazioni e dei documenti contabili, infatti, i commercialisti possono portare valore aggiunto all’interno delle aziende clienti e nello stesso tempo migliorare i processi dello studio, dedicando così sempre maggiori risorse ad un approccio da vero e proprio consulente per l’impresa.   

Sappiamo bene quanto agli obiettivi debbano sempre corrispondere strumenti concreti, in grado di accompagnare il professionista nel suo lavoro. Per questa ragione abbiamo realizzato per il commercialista una platform dedicata per la gestione di tutti i documenti che scambia con le proprie aziende clienti e che permette:

  1. l’acquisizione automatica di tutti i documenti contabili dell’impresa
  2. la loro organizzazione e condivisione studio-azienda in tempo reale
  3. la gestione dei servizi di Fatturazione Elettronica PA
  4. la gestione delle caselle PEC di tutti i clienti
  5. la conservazione digitale secondo la normativa vigente di tutti i documenti

Marco Massacesi, Dottore Commercialista- Revisore Legale Independent Accounting Professional commenta: “Il reale valore di questa soluzione è la sua capacità di adattarsi in modo semplice alle esigenze dello studio permettendo al lavoro di essere davvero più efficiente perché sempre organizzato e condiviso con il cliente. Anche le aziende ottengono importanti vantaggi perché hanno sempre a disposizione la propria contabilità in un unico sistema multi-servizi di gestione documentale e delle comunicazioni che possono utilizzare anche per dematerializzare documenti non direttamente attinenti alla contabilità come ordini, DDT, cedolini introducendo così un percorso davvero digitale. Tutto ciò eliminando anche la carta dallo studio e dall’azienda”.

Attraverso la platform, il commercialista adotta uno strumento in grado di sostenerlo nella gestione dei processi digitali e grazie alla flessibilità della tecnologia e all’approccio integrato di servizi, potrà porsi presso le proprie aziende clienti come un elemento di congiunzione tra IT Manager e/o Innovation Manager e i Responsabili AFC.

Per mezzo di una logica multi permesso, il commercialista potrà accedere in qualità di Super Amministratore a tutte le funzioni utili alla gestione e lavorazione dei documenti dei propri clienti, con un ambiente di raccolta e di gestione dei documenti che potrà rilasciare ai propri clienti. Il commercialista diviene, così, un ‘centro servizi’, in grado di dominare l’intero ciclo di vita delle comunicazioni verso tutti gli interlocutori.

Per i documenti contabili del ciclo attivo e passivo il commercialista introduce nuove modalità strutturate per l’acquisizione dei documenti, ottimizzando così la sua attività e quella dell’azienda e per la gestione delle PEC, diventa un interlocutore per la tenuta in sicurezza di questo tipo di comunicazioni, grazie anche alla conservazione digitale di questo tipo di messaggi, delle ricevute e degli allegati in esse contenuti.

Conclude Mauro MecozziDirettore Commerciale di Gruppo CMT: “Commercialista e azienda interagiscono attraverso un’unica dashboard, in grado di fornire totale controllo ai processi e miglioramento alla gestione del back office dei servizi. Quello che ci poniamo come obiettivo è coinvolgere il professionista come attore attivo per sostenere la crescita digitale dell’impresa in Italia”.

Richiedi una demo

Dichiaro di aver letto e ben compreso l'informativa privacy

Ultimi articoli del magazine

Rilasciato il nuovo Standard UNI SInCRO: tutte le novità per i Conservatori

add

Rilasciato il nuovo Standard UNI SInCRO: tutte le novità per i Conservatori close

Categorie associate:

Continua a leggere
La comunicazione per la conservazione digitale di documenti fiscali

add

La comunicazione per la conservazione digitale di documenti fiscali close

Categorie associate:

Continua a leggere
Nodo Smistamento Ordini: verso la completa digitalizzazione delle aziende

add

Nodo Smistamento Ordini: verso la completa digitalizzazione delle aziende close

Categorie associate:

Continua a leggere