MAGAZINE
ARCHIVIO
ARTICOLI
NEWS
digitalizzazione

Non facciamoci spaventare dal digitale che avanza

La cultura della comunicazione digitale ha rivoluzionato modelli e processi di gestione aziendale, la strategia per la crescita digitale e le azioni di intervento dedicate alla sanità digitale, alla pubblica amministrazione, all’istruzione con “la buona scuola digitale”, fino alle più recenti misure di obbligo di fatturazione elettronica verso le amministrazioni pubbliche e quelle in fieri verso i privati hanno permesso che servizi come il Piano Crescita Digitale (con le piattaforme on line in pieno

digitalizzazione

Contratti e modulistica in digitale cosa cambia per la tua azienda

L’evoluzione del quadro normativo risponde all’esigenze che si sono delineate a favore della gestione dei documenti con modalità digitali, tanto che in questi ultimi anni si è verificata un’evoluzione nei modelli di gestione in più settori economici imprescindibile, per altro, da una disciplina che a livello europeo ha stabilito i criteri per garantire l’interoperabilità degli strumenti tecnologici in uso fra i diversi Paesi (Regolamento eIDAS - electronic IDentification Authentication and Signature - Regolamento UE n° 910/2

digitalizzazione

Gruppo CMT dematerializa le polizze assicurative

Un ecosistema efficiente di gestione delle comunicazioni per ridurre i costi e aumentare l’efficacia di uno dei colossi assicurativi.

Abbiamo progettato una soluzione personalizzata di Customer Communication Management per una delle più importanti società di assicurazione crediti a livello internazionale.

digitalizzazione

Digitalizzare Documenti Cartacei

Con il Regolamento n.8 del 3 Marzo 2015, l’IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni) dà attuazione all’articolo 22, comma 15 bis, del decreto legge 18 ottobre 2012, n.179 “Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese” convertito nella legge 17 dicembre 2012, n. 221.

digitalizzazione

Il regolamento eIDAS 910/2014/UE. Un passo in avanti nella gestione digitale delle comunicazioni

Il regolamento eIDAS n. 910/2014 (on eIdentification and trusted services for electronic transactions in the internal market) sulla Identificazione elettronica e sui servizi fiduciari è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea il 28 agosto 2014 e sarà applicabile in tutti gli Stati Membri dal 1 luglio 2016 (ad eccezione delle disposizioni riportate nell’art. 52), abrogando l’attuale direttiva 1999/93/EC (relativa ad un quadro comunitario per le firme elettroniche).

Per una migliore visualizzazione
ti preghiamo di ruotare il tuo iPad!