Digitalizzare Documenti Cartacei

Con il Regolamento n.8 del 3 Marzo 2015, l’IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni) dà attuazione all’articolo 22, comma 15 bis, del decreto legge 18 ottobre 2012, n.179 “Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese” convertito nella legge 17 dicembre 2012, n. 221.

Si tratta di misure atte alla semplificazione delle procedure e degli adempimenti burocratici e in particolar modo alla riduzione della modulistica cartacea nei rapporti contrattuali fra le imprese d’assicurazione, gli intermediari e la clientela.

Lo scopo è di favorire le relazioni digitali, attraverso l’utilizzo della posta elettronica certificata, della firma digitale e dei pagamenti elettronici e on-line.

Il Regolamento si rivolge a tutte le imprese operanti sul territorio della Repubblica (italiane e comunitarie) ed a tutti gli intermediari di assicurazione iscritti al RUI (Registro unico degli intermediari) e dimostra come, attraverso l’uso di strumenti elettronici, sia possibile stimolare il dialogo con i clienti ed incentivare la diffusione di forme di comunicazione digitale.

Per avere ulteriori approfondimenti e per sapere come adottare nuove soluzioni di digitalizzazione, contattaci compilando il form.

 

Scopri gli altri articoli
MY ARCHIVE

Per archiviare digitalmente e in modo organizzato ogni tuo documento. Tutti i file sono disponibili agli utenti autorizzati.

Convegno: Dopo la PA, il Digitale (ri)entra nel Business
Convegno: Dopo la PA, il Digitale (ri)entra nel Business

Il Convegno "Dopo la PA, il Digitale (ri)entra nel Business" - che si terrà venerdì 19 Giugno 2015, dalle 9.00 alle 13.15

Sede legale
Via Dei Prati Fiscali, 201
00141 Roma (RM) - Italia

CONTATTACI
Tel: 06.8125553
Email: marketing@gruppocmt.eu

Ragione Sociale: C.M. Trading S.r.l.
P.IVA: IT04077341008
Numero REA: RM - 728719
Capitale Sociale: € 200.000

PEC: cmtrading@pec.it

Con riferimento alle norme contenute nella legge 124/2017 si fa presente che le società CMTrading srl e Service One srl nel corso del 2021 hanno ricevuto aiuti di Stato.