Pec obbligatoria per le aziende dal 1°ottobre 2020

Dal 1° ottobre è obbligatorio da parte delle aziende e dei professionisti comunicare il proprio domicilio digitale  al Registro delle imprese. A stabilirlo è l’articolo 37 del Decreto Semplificazioni (Dl 76/2020) che ha ottenuto la fiducia di Camera e Senato,diventando così definitivamente legge.

Cosa si intende per domicilio digitale?

Questo termine viene introdotto proprio dal Decreto Semplificazioni e sta ad indicare l’indirizzo di Posta Elettronica Certificata riconducibile  in modo univoco ed esclusivo  all’azienda o al professionista che la utilizza.  Funziona  allo stesso modo della sede legale ma in questo caso è virtuale. E come la sede legale deve riferirsi ad un preciso indirizzo fisico così il domicilio digitale sarà rappresentato dalla  PEC l’unico strumento  in grado di garantire certezza, sicurezza e univocità del dato  a chi la utilizza.

L’importanza di dotarsi di un indirizzo di Posta Elettronica Certificata

Le aziende e i professionisti che non si adegueranno  al Decreto rischiano sanzioni molto elevate che vanno dai 250€ fino ai 2000€. Già a partire dal 2008 per le imprese era previsto l’utilizzo della PEC come canale privilegiato per le comunicazioni con la Pubblica Amministrazione  ma non erano previste sanzioni per chi non possedeva  una casella PEC, con l’accelerazione verso il digitale a cui stiamo assistendo in questo particolare momento storico dotarsi di questo strumento diventa fondamentale  non solo se non si vuole incorrere nelle sanzioni previste ma soprattutto per non rimanere indietro nella corsa verso la digital innovation.

Scopri al seguente link il nostro prodotto per gestire, organizzare, assegnare, condividere, archiviare la posta elettronica certificata della tua azienda: https://gruppocmtrading.it/en/products/pec-manager/ 

Richiedi una demo

Ho letto e compreso l'informativa sulla privacy per il trattamento dei dati personali prestati per la richiesta di
contatto

Ultimi articoli del magazine

Bando per le PMI

add

Bando per le PMI close

Categorie associate:

Continua a leggere
Fattura elettronica valida anche in caso di rifiuto della PA

add

Fattura elettronica valida anche in caso di rifiuto della PA close

Categorie associate:

Continua a leggere
FATTURA ELETTRONICA PA IN QUALI CASI È POSSIBILE IL RIFIUTO

add

FATTURA ELETTRONICA PA IN QUALI CASI È POSSIBILE IL RIFIUTO close

Categorie associate:

Continua a leggere